L'ARTE NEI NON-MUSEI | Teelent

L’ARTE NEI NON-MUSEI

Il caso delle copertine di Enzo Mari.

L’arte o meglio il manufatto artistico non sa dov’è e nemmeno quand’è. Non ha per così dire una coscienza fisica dell’hic et nunc sebbene queste due coordinate lo condizionino palesemente. Ecco perché possiamo trovarla ovunque. Il miglior tramite dell’arte rimane il non-museo. Soprattutto per coloro che hanno occhi non solo per vedere ma soprattutto per osservare. Non serve definirsi amanti dell’arte per saperla riconoscere in mezzo a tanta non arte fatta di vecchi vestiti, soprammobili vintage e mobili da restaurare. Così, un banalissimo mercatino all’aperto di cose usate e vitage potrebbe diventare una retrospettiva di un grande della bellezza come Enzo Mari, recentemente portato via dal Covid-19. All’improvviso tra il ciarpame di vecchi autori autoprodotti, spunta una copertina. Griglie, elementi di ripetizione, optical, minimalismo, esecuzione didascalica. Un metodo più che un’estetica.

È il lascito di Enzo Mari che ritroviamo nelle copertine delle collane curate per Bollati Boringhieri. Qui, uno dei principali maestri e teorici del design italiano nel creare l’identità visiva di una neonata casa editrice staccatasi da Einaudi, ha messo in mostra le sue qualità di artista. Tra i mille titoli, L’evoluzione della Fisica; Crescita e forma; Psicologia dell’inconscio; Qualità e quantità e altre categorie della scienza.

Importanti anche i lavori per le copertine dei Classici Adelphi con i libri visionari di Bruno Bettelheim e di Alexander Dorner come “Il superamento dell’arte”. Attenzione quindi ai mercatini vintage e dell’usato. A volte si possono incontrare dei manufatti artistici degni di nota.

Condividi su whatsapp
Condividi su google
Condividi su pinterest
Condividi su twitter
Condividi su facebook
Condividi su email

Cosa ti è piaciuto dell'articolo? Commenta qui sotto!

su di NOI..

..Un gruppo di creativi indipendenti che amano sognare ad occhi aperti. Persone del mondo che hanno consumato strade di inchiostro, colori, idee traducendole in “comunicazione”

su di NOI..

..Un gruppo di creativi indipendenti che amano sognare ad occhi aperti. Persone del mondo che hanno consumato strade di inchiostro, colori, idee traducendole in “comunicazione”

ARTICOLI RECENTI

ISCRIVITI ORA

PER RICEVERE TUTTE LE NEWS

GRAZIE !

Verrai contattato al più presto!

Puoi aiutarci ad aiutarli?

Compila il modulo & organizziamo un appuntamento!